Scuola

Fondata nel 1980 per iniziativa di un gruppo di professionisti, l'ISAD si propone di offrire un percorso di formazione altamente professionalizzante nel campo dell’architettura e del design. 
Forte di più di 30 anni di esperienza, l’Istituto procede in un costante processo di evoluzione e di trasformazione che le consente di aggiornare e rinnovare continuamente sia gli indirizzi della didattica, sia il gruppo dei docenti, formato nella maggior parte da professionisti e ricercatori attivamente impegnati tanto sul fronte della libera professione quanto in campo critico ed editoriale. Un rinnovamento che comunque non ha intaccato lo spirito originario dell’Istituto, che continua a essere fondato sul lavoro di gruppo, sulla assidua presenza dei docenti, sulla intensa vita sociale degli allievi, sulla interscambiabilità delle esperienze e degli insegnanti. Spirito di comunità, dove una sana competizione non esclude la collaborazione e lo scambio reciproco.
 
Storia
ISAD nasce a Milano nel 1980 dall'idea di un gruppo di architetti che, reduci da altre esperienze didattiche, volevano fondare una scuola tutta “italiana” specificatamente rivolta all'architettura degli interni. ISAD si è confermata negli anni come la “scuola milanese dell'Interior Design”.
1982 Nasce il primo corso di progettazione dei giardini e in seguito il master per laureati di progettazione del paesaggio. Corso che ha formato la quasi totalità di progettisti di giardini presenti sul territorio milanese se non addirittura del nord Italia.
1983 Nasce il corso biennale di “architettura navale” per la progettazione di barche a vela e a motore dallo scafo alle finiture, oggi trasformato nel workshop “interior yacht design”.
1984 Seminario-workshop sul design del gioiello con Ivo Misani dal titolo “Progetto Cellini”. Nasce il corso di “fotografia di interni“ con Luciana Mulas.
In ISAD sfilano come relatori i protagonisti del design contemporaneo.
1992 Nasce il primo corso biennale di “estimatore d'arte antica” condotto da relatori di livello internazionale nel settore dell'antiquariato.
1993 L'evento più importante è il “racconto” delle esperienze professionali di Achille
Castiglioni, che sul palco di un teatrino da lui stesso allestito per ISAD, con la collaborazione delle più importanti aziende che hanno realizzato i suo prodotti, ha intrattenuto gli spettatori con aneddoti e spiegazioni della nascita di ogni suo progetto, smontando e illustrando gli oggetti che costituivano la vera scenografia teatrale. 
1995 Inizia la collaborazione di ISAD con la Cina. Su invito della “Tong Ji University di Shanghai, ISAD tiene nella sede dell'università una serie di conferenze sul design italiano e sulla didattica dell'Istituto.
ISAD viene invitata anche a partecipare a un concorso di progettazione per gli interni grattacielo “World Plaza” a Shanghai. Come vincitore del concorso lo staff ISAD capeggiato da Marinella Jacini, oggi Direttore dell'Istituto, progetta e realizza tutte le parti comuni dell'edificio. Il lavoro in Cina prosegue con la partecipazione a concorsi di progetto e in seguito la progettazione e realizzazione del “World Financial Centre Mansion Building” a Pechino e dell'”International Shipping Building” a Shanghai.
1998 In collaborazione con l'Atelier Mendini promuove eventi per il salone del mobile presso l'Atelier Mendini e nello spazio industriale dell'ex zuccherificio ambrosiano (oggi spazio Prada) in via Orobia con Jacopo Foggini.
1999 Per l’inaugurazione della nuova sede in via Orobia a Milano organizza, in collaborazione con Atelier Mendini, tre serate di interventi sul tema del colore dal titolo “Color is music”.
2000 In occasione del terzo millennio vengono invitati per seminari e conferenze: Enrico Baleri, Marco Ferreri, Franco Raggi, Aldo Cibic, Fabio Novembre (studente ISAD negli anni '80), Federico Bucci, Alessandro Vicari,  Matteo Vercelloni, Luca Scacchetti.
Settimana di workshop progettuale con John Brookes, quotatissimo progettista inglese di parchi e giardini
2001 A ISAD viene assegnato il premio stanziato dalla Provincia di Milano per  il miglior progetto per il master dal titolo “Oltre le barriere, progettare per l'Utenza Ampliata” in collaborazione con HB Group.
2003 Concorso interno all'Istituto dal titolo “Abitare il rame” promosso dall'”Istituto del Rame” e in contemporanea il concorso “Plasticreativity”  promosso dalla Società “Makroform”. 
I prototipi dei progetti vincitori  vengono esposti in una mostra ISAD in occasione del Salone del Mobile di Milano.
2004 Inizia la collaborazione con l'Associazione per lo stampaggio rotazionale per il concorso di progettazione di oggetti a tema da realizzare con la tecnologia dello stampaggio rotazionale.
2005 Seminario sponsorizzato dal Comune di Romano Banco per proposte progettuali per la riqualificazione di un'area comunale. 
2005 ISAD festeggia i 25 anni! Durante tutto il corso dell'anno vengono organizzati importanti eventi:

  • “25th ISAD stories” mostra dei lavori degli studenti;
  •  “3 Appointments for  ISAD 25th Anniversary” protagonisti a confronto, conferenze su temi diversi: Architects and Design Works con Piero Lissoni  e Fabio Novembre, moderatore Enrico Morteo
  • La Fotografia dell'Architettura e del Design in Italia dagli anni '80 a oggi. Gabriele Basilico e Maurizio Galimberti a confronto, moderatore Alberto Moioli
  • Interiors Made in Italy. Il progetto di Interni in Italia dagli anni '80 a oggi con Jacopo Gardella, Piero De Martini e Matteo Vercelloni, moderatore Giampiero Bosoni;
  • “1980/2005 Design, Firms, Products”  esposizione e mostra di oggetti di design degli anni '80 e degli anni 2000 a confronto, con la partecipazione di Abet Laminati, Alessi, Cassina, Cappellini, Fontana Arte, Luceplan, Luxottica, Rossi di Albizzate, Spazio 900, Venini. Allestimento Way SpA.

2008 Incarico dalla Società “Caffè Parigi Ltd” di Dublino per l’organizzazione di un workshop progettuale a concorso, totalmente gratuito sponsorizzato dalla società committente, dal titolo “Retail concept Bar” da realizzare nella città di Dublino. 
Gli autori del progetto selezionato sono invitati a Dublino e spesati dalla ditta sponsor per realizzare i disegni esecutivi e seguire la realizzazione dell'opera sotto la guida di uno studio professionale di Dublino.
2009 Incarico dalla Società Colombo Design per l’organizzazione di un workshop di Design per  nuovi prodotti di maniglie e di arredo bagno. I partecipanti, selezionati attraverso un bando di partecipazione, realizzano progetti esecutivi per i nuovi prodotti. Vengono premiati in Triennale gli autori dei migliori progetti dei quali si sono realizzati i prototipi per la produzione. 
2010 Nasce il Master “Design Materials – Design Textile Experiences” coordinato da Giorgio Correggiari. Il Master, sponsorizzato dal Comune di Milano, Assessorato alla Ricerca, Innovazione, Capitale Umano, rientra nel progetto MIND (Milan Network for Design) che comprende le scuole di eccellenza del Design milanese. Al Master incentrato in particolare sullo studio della materia tessile per il design e la moda partecipano grandi aziende, designer, stilisti, giornalisti, critici e comunicatori.
In aprile: ISAD è ospitata come scuola di Design, al Salone Satellite all’interno del Salone del Mobile di Milano dove vengono esposti i prototipi realizzati dagli studenti nel corso dell’anno.  
2011 ISAD partecipa al progetto Summer School promosso dal Comune di Milano con i suoi corsi brevi di Shop Design, Hotel Design, Exhibit Design, Fotografia e Architettura, Scenografia Televisiva, Interior Yacht Design, con l’aggiunta di due nuovi corsi che si sono rivelati di grande interesse: Designing for Children e Pets Fantasy Design.
Nasce il master Yacht Design and Engineering Process coordinato dall’architetto Marco Amadio.
Organizzazione dell’evento “ISAD_Lab 14_7” mostra in onore di Giorgio Correggiari
2012 Il Master “Design Materials - Design Textile Experiences” diventa “New Tech- Style Design”, master di 1° livello accreditato e  in collaborazione con POLI.design.
I Master di Interior Design e Garden Design diventano master di 1° livello (60 Crediti ECTS) accreditati da E.A.B.H.E.S. (European Accreditation Board of Higher Education Schools)
2013 L’offerta didattica si arrichisce di due importanti workshop professionali sull’architettura sostenibile dal titolo:
- “Costruire in Legno”
- “Costruire in Terra Cruda”
patrocinati dall’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Milano
2013 Il corso Interior Design Basic diventa Laurea Triennale (180 Crediti ECTS) accreditata da E.A.B.H.E.S. (European Accreditation Board of Higher Education Schools)
 

shadow